Air France-KLM Il Principale Membro SkyTeam d’Europa

Al pari di Lufthansa e IAG il terzo grande gruppo dell’aviazione europea è Air France-KLM. Come lascia intuire il nome del gruppo le due compagnie aeree che lo compongono sono Air France e KLM, compagnie di bandiera di Francia e Paesi Bassi. Scopriamo come è strutturato il gruppo e più nello specifico le due compagnie aeree che lo compongono.

Leggi le ultime notizie e aggiornamenti su Air France-KLM visitando questa pagina.

Le Origini del Gruppo Air France-KLM

In seguito ai fatti dell’11 settembre simultaneamente in America ed in Europa si è avviato un domino di consolidamento tra vettori. Le compagnie più piccole sono scomparse oppure sono state assorbite. Questo è quanto accaduto anche nel caso di Air France e KLM.

Nel 2004 con le due compagnie che hanno unito le forze è venuto a formarsi il Gruppo Air France-KLM. Nonostante fossero ai fini giuridici una sola compagnia, i due vettori Air France e KLM hanno mantenuto la propria identità. Hanno quindi continuato ad operare indipendentemente in termini strettamente operativi.

Chi Controlla il Gruppo Air France-KLM?

Attualmente hanno ancora una presenza significativa nel gruppo i governi di Francia e Paesi Bassi. Una presenza strategica che permette ai paesi di proteggere i propri interessi nazionali. In una breve nota personale spero di vedere il governo italiano fare lo stesso con ITA quando si andrà a cedere una ulteriore fetta di ITA Airways. Attualmente gli investitori che controllano il gruppo sono:

EntitàPacchetto Azioni
Stato Francese28,6%
Stato Olandese9,3%
CMA CGM9%
China Eastern4,7%
Delta Air Lines2,9%
Altri Investitori44,25%

Transavia la Low Cost del Gruppo Air France-KLM

Per competere con le low cost Air France-KLM hanno fondato un terzo vettore. Non è esattamente la compagnia più nota in Italia, sebbene ci voli. Parliamo della Transavia, una low cost con base operativa l’aeroporto di Amsterdam Schiphol (AMS). Attualmente ha in forze una flotta di ben 44 aerei composta da:

  • 4 Boeing 737-700
  • 40 Boeing 737-800

Lo status quo però è destinato a cambiare. Transavia si appresta a ricevere il primo Airbus A321neo. Appunto il primo di una lunga serie che porterà il vettore ad utilizzare principalmente quest’ultima tipologia di aereo.

KLM Boeing 777 PH-BQD Taxiing soon to be fitted with new business class cabin

Di Quale Alleanza Fa Parte Air France-KLM?

Entrambe le compagnie aeree del gruppo sono membri fondatori dell’alleanza aerea Skyteam. KLM e Air France, prima della fusione in gruppo unico avevano lanciato nel 2000 la terza grande alleanza aerea del mondo. Alleanza alla quale aveva aderito anche Alitalia, del quale fa ancora parte ITA Airways perlomeno per quest’anno.

Il Programma Frequent Flyer Flying Blue

Un altro aspetto che unisce le due compagnie aeree del gruppo è il programma fedeltà frequent flyer Flying Blue. Flying Blue è tra i programmi fedeltà aerei più diffusi ed utilizzati in Europa. Permette di prenotare voli premio non solo su Air France e KLM ma anche su tutti i partner che fanno parte dell’alleanza Skyteam.

Inoltre il programma permette di impostare profili sia per viaggiatori sotto i 18 anni che per famiglie. Quest’ultimo profilo permette di mettere in comune le miglia raccolte da tutti i membri di una famiglia per poi spenderle su viaggi premio.

Ogni mese sono poi messe in offerta delle destinazioni che possono essere prenotate a tariffe, pagando con le miglia accumulate, a prezzi agevolati. Puoi trovare le ultime offerte aggiornate su questa pagina.

Le Operazioni del Gruppo

Dopo aver parlato di quel che unisce le due compagnie aeree è il momento di osservarle più da vicino singolarmente per quanto riguarda le operazioni di volo. Come detto prima Air France-KLM sono un unico gruppo ma si propongono come due compagnie aeree indipendenti ai viaggiatori. Hanno quindi le proprie flotte e hub ben distinti l’uno dall’altro.

KLM rispetto al suo partner ha un maggiore focus verso il sudest asiatico e l’estremo oriente. Da destinazioni come Seoul, Singapore e Kuala Lumpur ha voli in partenza verso altre destinazioni della regione. Questo permette di aumentare sensibilmente la presenza della compagnia aerea olandese nella zona. La KLM dispone inoltre di una folta rete di voli verso il nord e sud America.

Air France d’altro canto ha una fortissima presenza in Africa, per chiari motivi culturali e storici, continente in cui è quasi assente KLM. In questo aspetto AF va a compensare perfettamente il vuoto nel network KLM. Infine entrambe le compagnie aeree servono voli verso i propri territori nei Caraibi e nell’oceano Pacifico oltre ad avere una capillare presenza in tutta Europa.

Qual È il Hub di KLM?

KLM ha un principale hub dal quale partono gli innumerevoli voli del proprio network di destinazioni. L’Hub di KLM è il mega aeroporto di Amsterdam Schiphol. Tra gli scali più grandi d’Europa con addirittura 6 piste di atterraggio.

Come È Composta la Flotta KLM?

I Paesi Bassi non sono estremamente popolosi, nonostante ciò la compagnia di bandiera è tra le più importanti d’Europa. Questo si traduce nella necessità di avere a disposizione una flotta particolarmente ben articolata.

La Flotta KLM è composta sia da aerei narrow body che wide body (fusoliera stretta e fusoliera larga). La flotta a fusoliera stretta viene utilizzata esclusivamente sui voli all’interno del continente europeo. Gli aerei a fusoliera larga invece vengono utilizzati per tutte le rotte intercontinentali a lungo raggio.

La flotta KLM a lungo raggio dispone di:

ProduttoreTipologiaQuantita
Boeing Logo Boeing777-300ER16
Boeing Logo Boeing777-200ER15
Boeing Logo Boeing787-913
Boeing Logo Boeing787-1010
Airbus Logo AirbusA330-2006
Airbus Logo AirbusA330-3005

Mentre la flotta KLM a breve raggio dispone di:

ProduttoreTipologiaQuantita
Boeing Logo Boeing737-80031
Embraer Logo BoeingE19030
Embraer Logo BoeingE17517
Embraer Logo BoeingE195-E216
Boeing Logo Boeing737-7006
Boeing Logo Boeing737-9005
Air France Boeing 777-300ER del gruppo Air France-KLM

Qual È il Hub di Air France?

Air France ha come hub un altro dei mega aeroporti d’Europa. La casa di Air France è l’enorme aeroporto di Parigi Charles de Gaulle. Un aeroporto con 4 piste d’atterraggio parallele per gestire atterraggi e decolli multipli simultanei. Da qui originano tutti i voli della compagnia di bandiera francese.

Come È Composta la Flotta Air France?

Ancora più grande e imponente rispetto a KLM è la flotta Air France. La flotta Air France a Luglio 2023 conta oltre 240 aerei, un numero davvero enorme che però è indispensabile per coprire tutti i voli del vastissimo network della compagnia aerea francese.

Come nel caso di KLM, Air France dispone sia di aerei a fusoliera stretta che a fusoliera larga. Anche in questo caso gli aerei a fusoliera stretta vengono utilizzati per le rotte continentali in Europa mentre gli aerei più grandi per le lunge rotte intercontinentali.

La flotta Air France a lungo raggio dispone di:

ProduttoreTipologiaQuantita
Boeing Logo Boeing777-300ER43
Airbus Logo AirbusA350-90021
Boeing Logo Boeing777-200ER18
Airbus Logo AirbusA330-20015
Boeing Logo Boeing787-910

Mentre la flotta Air France a breve raggio dispone di:

ProduttoreTipologiaQuantita
Airbus Logo AirbusA320-20038
Airbus Logo AirbusA220-30027
Embraer Logo BoeingE19019
Airbus Logo AirbusA321-10018
Airbus Logo AirbusA319-10015
Embraer Logo BoeingE17013
Airbus Logo AirbusA318-1009