Frequent Flyer ITA Airways

ITA Airways Presenta Avventura il Family Frequent Flyer a Tinte Azzurre

Continua l’evoluzione della compagnia di bandiera italiana ITA Airways in attesa di comprendere quale sarà la definitiva conclusione della saga con Lufthansa. Non sappiamo ancora per certo se l’affare con il colosso tedesco andrà in porto oppure no. Per ora però la nuova compagnia aerea cerca di muoversi per essere quanto più attraente a potenziali clienti anche da sola sul mercato mondiale. L’ultima idea è quella di Avventura, una espansione del programma frequent flyer Volare della ITA Airways. Scopriamo cosa è, come funziona e se è strutturato bene.

Cos’è Avventura di ITA Airways?

Si tratta di una espansione, funzionalità aggiuntiva del programma frequent flyer Volare. In essenza Avventura tenta di emulare quanto offerto da Air France-KLM con il loro programma di family sharing dei punti. Tenta però non è un verbo scelto a caso, come vedremo più avanti in questo articolo.

Avventura permetterà infatti di organizzare raggruppamenti di account frequent flyer per condividere le proprie miglia anche con i più piccoli. Sono infatti protagonisti di questa novità i giovani viaggiatori di ITA, dai 2 ai 16 anni di età. Un modo per tentare di fidelizzare maggiormente viaggiatori con figli ed i figli stessi che in maggiore età diventano potenziali clienti.


Rimani Aggiornato Con la Mia Newsletter

Non ti preoccupare non ti spammerò ma:*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Come Funziona Il Programma Frequent Flyer Per Famiglie

Con la nuova estensione del programma frequent flyer Volare si potranno creare delle famiglie. Tuttavia a differenza di quanto fatto da altre compagnie aeree come Air France-KLM (FlyingBlue) oppure Korean Air (Skypass) le miglia non vanno in condivisione.

I piccoli viaggiatori potranno accumulare miglia individualmente con ciascun viaggio. Inoltre potranno essere trasferite miglia qualificanti da un profilo genitore ad uno dei figli per scalare i livelli. Potranno essere trasferite fino ad un massimo di 100.000 miglia ogni anno.

Infine c’è chiaramente un limite al numero di persone che possono far parte di ciascuna famiglia. Il limite prevede che non possano far parte di una famiglia più di 2 adulti e 6 bambini.

L’altra condizione è che per formare una famiglia nel programma Avventura di Volare è necessario che ci sia almeno 1 adulto e 1 bambino.

Airbus A320 della ITA Airways in fase di rullaggio all'aeroporto di Amsterdam Schiphol. La compagnia aerea italiana ha appena lanciato il programma Avventura per giovani viaggiatori di Volare.

Manca Sempre Un Soldo Per Fare Una Lira

Trovo che sia una ottima idea quella della funzionalità dedicata alle famiglie in Volare. Si tenta di fidelizzare famiglie e piccoli viaggiatori. Tuttavia, come diceva mio nonno, manca sempre un soldo per fare una lira sembra. Il programma volare ha diverse limitazioni che ne limitano l’appeal. Il principale è quello che permette solo di spendere le proprie miglia per voli premio venduti ed operati da ITA Airways. Ora sembra che la stessa problematica affligga Avventura. Mi spiego meglio.

Korean Air e Air France-KLM con i loro programmi dedicati alle famiglie permettono di mettere le miglia in un pool comune. Un aspetto molto interessante per famiglie che viaggiano spesso insieme e vogliono spendere le miglia per premi insieme. Con il programma Avventura questo non è possibile bisogna invece trasferire le miglia da un account all’altro. Insomma bene ma non benissimo. Si poteva probabilmente fare questo programma più attraente con qualche ulteriore accorgimento.

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

Non ti preoccupare non ti spammerò ma:*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.