Airbus Aviazione Boeing Compagnie Aeree Emirates Medio Oriente

La Flotta Emirates Per Connettere Dubai al Mondo

La flotta Emirates è semplice ma al contempo davvero molto interessante da analizzare. La compagnia mediorientale dalla fondazione, nel 1985, ad oggi è cambiata moltissimo. In questo lasso di tempo ha variato tantissimo le tipologie di aereo utilizzate e continuerà a farlo nel futuro. Negli anni complice la tipologia di voli, verso destinazioni ad alta capacità, la compagnia si è concentrata sempre più su una flotta di aerei wide body.


Rimani Aggiornato Con la Mia Newsletter

Non ti preoccupare non ti spammerò ma:*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

La Flotta Emirates – Semplice Ma Ad Altissima Capacità

L’attuale della flotta Emirates, composta da soli aerei wide body capaci di coprire rotte a lungo raggio. Una scelta maturata negli anni dopo varie iterazioni utilizzando uno spettro più ampio di aerei. Ora siamo in una fase in cui vengono utilizzate solo due famiglie di aerei, di cui la Emirates è il più grande utilizzatore al mondo. Ovvero gli Airbus A380 ed i Boeing 777. Nello specifico la flotta Emirates è composta da:

ProduttoreModelloQuantità
Airbus Logo AirbusA380-800121
Boeing Logo Boeing777-300ER124
Boeing Logo Boeing777-200LR10

La flotta è piuttosto semplice nella sua struttura ma è molto più complessa in termini di configurazione delle cabine di questi aerei. Sono molte e varie le configurazioni ed è inoltre in corso un aggiornamento delle cabine degli A380 e 777 Emirates per introdurre sui modelli più vecchi la nuova Premium Economy.

Le Configurazioni di Cabina degli A380 Emirates

Come detto la Emirates offre molteplici configurazioni dei propri aerei. Sia gli Airbus A380 che i Boeing 777 sono presenti in flotta con diverse configurazioni che hanno diversi impieghi in base alla domanda e il raggio della rotta da coprire. Per quanto riguarda gli A380 ecco quali sono le configurazioni attualmente presenti in flotta alla Emirates:

ConfigurazioneModelloFirst ClassBusiness ClassPremium EconomyEconomy
Ultra Lungo RaggioA380-800147656338
Ultra Lungo RaggioA380-8001476399
Ultra Lungo RaggioA380-8001476401
Medio RaggioA380-8001476427
Medio RaggioA380-8001476429
Medio RaggioA380-8001476426
Medio RaggioA380-80058557

Solo una configurazione degli A380 EK dispone della Premium Economy. Questa è una classe di viaggio che la Emirates ha spinto fortemente solo dopo il 2020 ed è in fase di retrofitting sulla flotta. Le configurazioni ad ultra lungo raggio sono contraddistinte da due aspetti:

  • La presenza del compartimento di riposo per l’equipaggio nel retro della cabina
  • Meno posti a sedere per via del compartimento di riposo e per incrementare l’autonomia dell’aereo. Meno passeggeri, meno peso, più autonomia.

Emirates utilizza l’A380 anche su alcune rotte ad altissima domanda, come la Dubai-Bali. Su questa rotta viene schierata una delle versioni più estreme di questo aereo, Ovvero la configurazione a due classi di viaggio, Business ed Economy. Questa soluzione trasporta a pieno carico oltre 600 passeggeri, un numero assurdo, con sedute economy sia sul ponte principale che quello superiore.

Le Configurazioni di Cabina dei Boeing 777 Emirates

Particolarmente varia anche l’offerta in termini classi di viaggio sui 777 della EK. Tuttavia ancora non è stata installata, come visibile in tabella, la Premium economy su nessuno dei Boeing 777 della compagnia di Dubai.

ConfigurazioneModelloFirst ClassBusiness ClassPremium EconomyEconomy
Game Changer
Business Class
777-200LR38262
2 Classi777-300ER42386
3 Classi777-300ER842304
3 Classi777-300ER842310
Game Changer
Business Class
777-300ER842310
Game Changer
First/Business Class
777-300ER642306

Gli aerei più speciali elencati sopra sono sicuramente quelli che offrono le suite Game Changer in First Class. Queste sono delle vere e proprie suite completamente isolate dall’ambiente circostante, con porta scorrevole che crea una stanza privata. All’interno delle suite centrali è addirittura installato uno schermo LCD a forma di oblò che mostra quanto si vedrebbe fuori da finestrino. Un accorgimento per dare l’illusione di non essere in una stanza cieca. Puoi scoprire quali sono questi aerei leggendo questo articolo.

Da notare che la Business Class Game Changer offre una esperienza sicuramente migliore ma ha sempre l’estremamente antipatico difetto di non offrire accesso diretto al corridoio a ben 3 passeggeri su 7 in ciascuna fila.

Infine, come nel caso degli A380, Emirates ha creato una configurazione ad altissima capacità anche del 777. Questi aerei accomodano fino a 428 passeggeri a pieno carico. Vi assicuro che la cabina di economy su questi aerei è sterminata. Ci ho lavorato molte volte su voli verso Glasgow, Dhaka e Manila.

Perché Questa Composizione della Flotta?

Questa composizione snella della flotta permette alla compagnia aerea di avere la massima flessibilità operazionale ottimizzando al massimo i costi di addestramento e manutenzione.

Tutti gli assistenti di volo sono abilitati a lavorare sia sui 777 che sugli A380. Questo vuol dire che non ci sono limitazioni di equipaggio, con gli assistenti di volo che possono essere spostati da un volo all’altro senza problemi.

Inoltre essendo la flotta Emirates composta da soli aerei a lungo raggio, in caso di necessità operazionali i velivoli possono essere spostati senza problemi da una rotta all’altra anche all’ultimo.

Per quanto riguarda l’ottimizzazione dei costi riguarda chiaramente tutto lo staff dai meccanici ai piloti. Tutti dovranno essere addestrati solo su queste due tipologie di aereo e quindi saranno necessarie infrastrutture di addestramento solo per questi aerei.

Infine si ha una struttura molto più snella anche sui ricambi dove si può acquistare in grande scala vista la compatibilità delle parti con tutta la flotta.

Airbus A380 della Flotta Emirates

Un Consolidamento Avvenuto di Recente

La flotta composta da due sole tipologie di aereo è un consolidamento avvenuto solo nel corso dell’ultimo decennio. Precedentemente, quando lavoravo nella compagnia aerea, erano presenti in flotta ancora A330 e A340.

Allora si avevano due equipaggi di assistenti di volo distinti. Da una parte quelli abilitati solo per gli A380, dall’altra quelli abilitati per lavorare su A330, A340 e 777. Questo chiaramente limitava l’agilità operazionale di Emirates, che ha poi provveduto a consolidare la flotta.

La Flotta Emirates nel 2023

I Piani Per il Futuro

Gradualmente Emirates dismetterà i propri A380 e 777-300ER/200LR per motivi di età, questi saranno sostituiti dagli aerei in ordine. Nello specifico questi sono:

  • 65 Airbus A350-900
  • 5 787 (TBD)
  • 115 Boeing 777X (TBD)
  • 20 Boeing 787-9
  • 10 Boeing 787-10
  • 35 Boeing 777-8
  • 55 Boeing 777-9

L’ultimo grande ordine per aerei Boeing ed Airbus è arrivato al Dubai Air Show 2023.

La Flotta di Emirates SkyCargo

Inoltre sono presenti in flotta interamente dedicati al trasporto merci che operano sotto la divisione Emirates SkyCargo. Si tratta di 11 aerei tutti appartenenti alla famiglia dei Boeing 777:

  • 11 777F

In passato il settore cargo della Emirates disponeva anche di alcuni 747F, oramai dismessi e ritirati.

Supportami, Iscriviti alla Newsletter!

Non ti preoccupare non ti spammerò ma:*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.